Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Matrimonio consolare

 

Matrimonio consolare

Il Capo dell'Ufficio consolare può celebrare il matrimonio fra cittadini italiani o fra un cittadino italiano e un cittadino straniero. La celebrazione del matrimonio può essere rifiutata quando vi si oppongono le leggi locali o quando le parti non risiedono nella circoscrizione consolare.

Si consiglia ai cittadini italiani che intendono celebrare il matrimonio presso questa Cancelleria consolare di inviare un’istanza di celebrazione del matrimonio consolare sottoscritta da entrambi i nubendi all’indirizzo statocivile.vienna@esteri.it al fine verificare l’accoglibilità dell’istanza, allegando copia dei due documenti di identità in corso di validità ove sia visibile la firma. Sarà poi cura dell’Ufficio consolare dare comunicazione circa l’accoglimento o il rigetto dell’istanza ed indicare i successivi adempimenti entro il termine legale di 30 giorni dal ricevimento dell’istanza.


628