Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

AVVISO ESPLORATIVO - SOCIAL MEDIA MANAGEMENT

Data:

04/03/2022


AVVISO ESPLORATIVO - SOCIAL MEDIA MANAGEMENT

Avviso esplorativo - indagine preliminare per l'affidamento diretto del servizio di “SOCIAL MEDIA MANAGEMENT” da parte dell'Ambasciata d'Italia a Vienna (importo inferiore a 40.000 euro)

1. Oggetto del servizio

L’Ambasciata d’Italia a Vienna intende avviare un’indagine preliminare per l’affidamento diretto del servizio di “social media management” (ex artt. 7, co. 2, lett. a) del D.M. n. 192/2017 e 36, co. 2, lett. a) del d.lgs. n. 50/2016).

Il presente avviso, predisposto nel rispetto dei principi di libera concorrenza, non discriminazione, parità di trattamento, trasparenza e pubblicità, ha esclusivamente lo scopo di conoscere l’assetto del mercato, i potenziali concorrenti, gli operatori economici interessati e le condizioni economiche praticate, al fine di verificarne la rispondenza alle esigenze di quest’Ambasciata.

Il presente avviso, pertanto, non vincola in alcun modo quest’Ambasciata, che si riserva di individuare, successivamente, il numero dei soggetti idonei ai quali sarà chiesto di presentare un’offerta. Quest’Ambasciata si riserva altresì, a proprio insindacabile giudizio, di sospendere, modificare o annullare la procedura relativa al presente avviso, senza che i soggetti partecipanti possano vantare alcuna pretesa, dandone notizia mediante pubblicazione sul sito internet istituzionale.


2. Obiettivo e descrizione del servizio

L’obiettivo del servizio da acquisire è rendere più professionale ed efficace la comunicazione istituzionale dell’Ambasciata, sul proprio sito internet e, soprattutto, sui social media, e promuovere la presenza economica e culturale italiana in Austria.

Le principali attività che quest’Ambasciata intende acquisire sono:

  • controllare la qualità dei contenuti degli strumenti di comunicazione utilizzati;
  • identificare i target delle attività di comunicazione;
  • elaborare un piano strategico di comunicazione;
  • assistere l’Ambasciata nella creazione di contenuti per i social network studiati in base al pubblico di riferimento;
  • assistere l’Ambasciata nella messa on-line dei contenuti e monitorarne l’impatto mediatico.

Compiti ulteriori sono di far crescere la presenza on-line, migliorare la brand awareness e la reputazione, creare engagement e fidelizzare il pubblico degli utenti, in relazione alle diverse strategie concordate.

È richiesta la presenza in loco dell’operatore economico, al fine di partecipare a riunioni periodiche con la stazione appaltante e ad eventuali eventi promossi o supportati da quest’Ambasciata.


3. Procedura di scelta del contraente

Affidamento diretto ex artt. 7, co. 2, lett. a) del D.M. 192/2017 e 36, co. 2, lett. a) del d.lgs. n. 50/2016.


4. Requisiti degli operatori economici

Possono manifestare la propria disponibilità a partecipare alla procedura gli operatori economici che non si trovino in alcuna delle situazioni che precludono la partecipazione ai sensi dell’art. 57 della Direttiva 2014/24/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 febbraio 2014, sugli appalti pubblici.

Gli operatori economici devono inoltre possedere e dichiarare nel formulario di candidatura i seguenti requisiti:

  • essere in possesso dell’abilitazione all’esercizio in Austria dell’attività professionale per il servizio oggetto della presente procedura rilasciata dal competente Organismo pubblico austriaco;
  • essere regolarmente iscritti nel Registro professionale (Firmenbuch) o commerciale (Gewerberegister) previsto dalla normativa austriaca;
  • essere in regola con gli obblighi di pagamento di tasse, imposte e contributi previdenziali previsti dalla normativa (anche nei confronti dell’eventuale personale impiegato) e adempiere alle norme vigenti in materia di sicurezza del lavoro;
  • avere esperienza almeno biennale nel settore della comunicazione e dei social media​
  • avere ottima conoscenza delle lingue italiana e tedesca e, preferibilmente, anche inglese;
  • avere competenze tecniche, attrezzature e mezzi necessari all’espletamento del servizio;

Non è inoltre ammessa la partecipazione di operatori economici che siano incorsi in divieti a contrattare con la pubblica amministrazione, in base alle disposizioni dell’ordinamento austriaco o italiano.


5. Termini per la presentazione della candidatura

I soggetti interessati a essere contattati per l’affidamento del servizio in argomento dovranno trasmettere via e-mail la propria candidatura (tramite compilazione del modello A allegato al presente avviso) entro e non oltre le ore 12:00 del 10 marzo 2022 al seguente indirizzo: vienna.cia@esteri.it (dimensione massima e-mail: 5 MB).

In caso di candidatura ritenuta meritevole di approfondimento, i soggetti verranno contattati con apposita comunicazione, tramite cui quest’Ambasciata fornirà indicazioni sulle condizioni generali e specifiche del servizio da affidare e richiederà un’offerta.

Si precisa, infine, che l’Ambasciata d’Italia a Vienna non inviterà, a suo esclusivo giudizio, i soggetti le cui attività possano costituire fonte di danno o pregiudizio - anche potenziale - all’immagine e all’attività dell’Ambasciata.


6. Trattamento dei dati personali

I dati, gli elementi ed ogni informazione acquisita con il presente avviso verranno trattati nel rispetto della vigente normativa sul trattamento dei dati personali (Regolamento UE 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016).


7. Informazione e pubblicità

Il presente avviso è pubblicato sul sito internet dell’Ambasciata d’Italia Vienna (www.ambvienna.esteri.it) nella sezione “Amministrazione trasparente – Bandi di gara e contratti” per un periodo non inferiore a 15 giorni.


8. Disposizioni finali

Il presente avviso è volto unicamente a ricercare sul mercato potenziali contraenti, non impegna in alcun modo l’Ambasciata allo svolgimento di alcuna procedura, né comporta la costituzione di diritti o interessi da parte degli operatori economici.

Vienna, 23 febbraio 2022

 

Modulo per le candidature (Allegato A)


890