Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

“Europastaatspreis” promosso dal Ministero per l’Europa, l’Integrazione e gli Affari Esteri austriaco

L’Austria è da 20 anni membro dell’Unione Europea al cui obiettivo contribuisce con impegno e senso di responsabilità. L’Unione Europea deve però essere vissuta anche in loco: molte iniziative e progetti che contribuiscono al rafforzamento della coscienza europea sono resi possibili solo dall’impegno dei cittadini.

Per tributare riconoscimento a questi contributi essenziali alla coscienza europea il Governo federale austriaco in occasione della ricorrenza del Ventennale dell’adesione dell’Austria all’Unione Europea ha istituito il Premio di Stato per l’Europa. Con questo premio si intende valorizzare l’impegno di cittadini ed organizzazioni a favore della realizzazione degli obiettivi comuni dell’integrazione europea e della trasmissione dei comuni valori europei. Prestazioni speciali nel settore dell’informazione sull’Europa verranno riconosciute con un premio speciale per i giornalisti mentre un premio speciale per i giovani verrà riservato ai grandi progetti realizzati dai giovani.


Il premio non si propone di riconoscere solo l’impegno passato ma anche di attirare l’attenzione sulle sfide di oggi e di domani, ad esempio Ucraina/Russia, Grecia, terrorismo dello Stato Islamico o i progetti di allargamento dell’UE. La storia europea rimane un processo di trasformazione. Proprio per questo è  importante far comprendere perché l’Unione Europea sia stata fondata, quali vantaggi l’Austria ne tragga ed in particolare come noi possiamo contribuire a configurare l’UE in maniera tale da poter avvalerci al meglio delle opportunità offerte. Il Premio di Stato per l’Europa si prefigge di fornire un contributo a tal fine.


Requisiti di partecipazione


• Le domande devono concernere iniziative, progetti o prodotti mediatici che possano contribuire al raggiungimento degli obiettivi comuni dell’integrazione europea, della comprensione in Europa e del rafforzamento della coscienza europea; progetti che abbiano favorito un confronto attivo con i molteplici aspetti dell’integrazione europea e con il valore aggiunto dell’Unione Europea;
• correlazione del progetto/prodotto mediatico con l’Austria;
• cittadinanza europea degli iniziatori, sede dell’organizzazione in Austria;
• i progetti presentati devono risultare iniziati al momento della nomina/candidatura e terminati prima del 30 aprile 2015;
• presentazione della domanda in lingua tedesca tramite modulo on-line;
• per ogni nomina/candidatura è possibile presentare un massimo di tre progetti/contributi.


– dotazione: EUR 3.500
– categorie: 3 (società civile, giornalismo europeo, gioventù)
– candidature/nomine: entro il 30 aprile 2015 (online sul sito
http://www.bmeia.gv.at/europa-staatspreis/)


Per maggiori informazioni consultare il sito http://www.bmeia.gv.at/europa-staatspreis/ oppure rivolgersi a:


Bundesministerium für Europa, Integration und Äußeres
Abteilung I.3 – Presse und Information
tel: (0)501150-3320